Latest News:
ardeelenfrit
Home » FORMAZIONE » Conferences

Conferences

L’aspetto principale del programma formativo della TIF accreditato a livello internazionale consiste nell’organizzazione di eventi come conferenze, seminari e workshop, tenuti a livello locale, nazionale, regionale e internazionale. Gli eventi internazionali organizzati dalla TIF sono la Conferenza internazionale biennale sulla talassemia e le altre emoglobinopatie, nonché le conferenze regionali paneuropee, panasiatiche e per il Medio Oriente.

Questi eventi cercano di rispondere alle esigenze dei pazienti, dei genitori, degli operatori sanitari e dell’opinione pubblica nel campo della lotta contro la talassemia e le altre malattie da emoglobina. Già oltre 30.000 partecipanti (pazienti, genitori, operatori sanitari ecc.) provenienti da oltre 100 paesi hanno partecipato a questi eventi formativi. Il sito web è visitato da migliaia di partecipanti, tra cui associazioni nazionali incentrate sulla talassemia, centri medici e ospedali, singoli medici, pazienti e genitori, enti statali e autorità sanitarie nazionali, enti professionali nazionali e internazionali del settore ematologico e pediatrico, aziende farmaceutiche e altre società, organizzazioni internazionali associate alla TIF, amici e sostenitori.

PERCHÉ PARTECIPARE ALLE CONFERENZE INTERNAZIONALI? QUAL È IL VALORE AGGIUNTO PER I PAZIENTI?

Questi tipi di conferenze hanno un effetto positivo sui medici e quindi sui pazienti? I pazienti traggono beneficio da questo tipo di conferenze?

In un recente articolo sull’American Journal of Hematology, il membro supplente della TIF, Maria Hadjidemetriou, scrive di come ha appreso della talassemia, interagito e costruito una relazione con altri pazienti e medici, e sentito parlare di nuovi farmaci contro la talassemia nella prima conferenza internazionale della TIF a Bangkok, in Tailandia.

Ecco le sue parole testuali: “Quando ero poco più che ventenne ho iniziato a leggere documenti di ricerca e ho partecipato alla mia prima conferenza internazionale a Bangkok, in Tailandia, organizzata dalla Federazione Internazionale Talassemia con sede a Cipro.

Incontrare pazienti, medici, specialisti di ogni parte del mondo mi ha cambiato la vita. Le conferenze internazionali hanno offerto ai pazienti l’opportunità molto rara di interagire e costruire relazioni con i medici, una diversa tipologia di medici. Durante questo incontro ho sentito parlare per la prima volta di un nuovo farmaco, il deferiprone. Era la prima volta che incontravo una donna talassemica che aveva partorito, come pure dei talassemici che svolgevano a tempo pieno il loro lavoro preferito. Ho allora deciso di realizzare tutte queste cose per me stessa”.

Leggi il testo completo:

Talassemia: ieri, oggi, domani

TIF Conferences